27.8.14

Dopo sole Silk Hydration - Hawaiian Tropic

Dopo circa tre settimane di utilizzo mi accingo a recensire un prodotto che, almeno dalle mie parti, è ormai diventato inutile, essendo praticamente arrivato l'autunno da alcuni giorni.
L'after sun della Hawaiian Tropic è per me una novità, conosco molto bene i loro solari (sebbene non ve ne abbia mai parlato), ma questo prodotto ancora mi mancava.

Il prodotto si presenta, come potete vedere, bicolore, bianco e verde, rispettivamente la crema e il gel d'aloe vera. Già questo mi dà una sensazione di freschezza.
Il profumo, però, credo che sia il punto forte di questo prodotto, la fragranza è al cocco e papaya, fresca, delicata ma allo stesso tempo dolce e tremendamente estiva.

Il prodotto è leggerissimo, un gel praticamente, si spalma con facilità e si asciuga con una rapidità pazzesca, lasciando a lungo sulla pelle questo profumo tropicale che adoro!
La pelle, dopo la sua applicazione è davvero morbida; l'ho testata mio malgrado su un arrossamento dovuto al sole, effettivamente lenisce e lascia la pelle abbastanza morbida, ma non l'ho trovato così idratante come invece mi aspetterei da un doposole. Per fortuna il mio era un lievissimo arrossamento (avevo messo la crema solare come mio solito), non credo però che sarebbe stato il prodotto più azzeccato per una scottatura vera e propria.

Io sto continuando ad utilizzare prodotto dopo la doccia per il suo profumo principalmente e per la morbidezza che mi lascia sulla pelle, alternando però, secondo le mie esigenze con un prodotto effettivamente idratante.
Sebbene in conclusione questo prodotto mi piaccia, mi sento di non poterlo promuovere in ragione del fatto che non svolge appieno il compito per cui è stato creato. Come semplice crema/gel corpo, invece, promosso a pieni voti! Il profumo mi fa davvero sbarellare e non nego che potrei ricomprarlo per profumare la pelle quando non voglio mettere un profumo!

Voi avete provato questo doposole? Come vi siete trovate?

25.8.14

Meridol

Dopo essermi presa un po' di tempo per provare i prodotti Meridol ricevuti ormai un due mesetti fa mi appresto a recensirli. Ve ne ho parlato precedentemente in questo post di presentazione.
I prodotti che ho avuto modo di provare sono: spazzolino, dentifricio e colluttorio.
Per quanto riguarda lo spazzolino questo è a setole morbie, il primo che provo, in quanto ho sempre utilizzato spazzolini a setole medie. Questo spazzolino è ideato principalmente per chi ha problemi gengivali, ma adatto anche a chi preferisce una sensazione di spazzolamento più delicata, per cui è indicato per tutti. Le setole sono coniche con punte microfini e grazie a questa particolarità riescono a pulire efficacemente i denti senza rischiare di irritare le gengive.
Come primo spazzolino dalle setole morbide, il mio riscontro è stato del tutto positivo, mi piace molto il fatto che riesca a mantenere i denti perfettamente puliti pur rimanendo così delicato. Per me poi, che ho il brutto vizio di essere troppo poco delicata quando mi lavo i denti è davvero l'ideale!

Il dentifricio si presenta come un gel azzurro e con un sapore di menta fresca molto delicato. Con i suoi principi è ideale per evitare l'insorgenza di problemi quali irritazioni gengivali, carie o placca.
Mi piace molto la sensazione di freschezza che lascia dopo il lavaggio dei denti, senza comunque essere troppo "forte".


Il colluttorio tra i tre prodotti Meridol è stato quello che ho apprezzato meno. Utilizzato insieme agli altri due prodotti aiuta a prevenire carie e placca ed è senza alcool. Anche questo si presenta di un gusto alla menta non troppo forte, ma dopo il suo utilizzo mi lascia una strana sensazione sulla lingua, poco piacevole, come quando mangiate una banana molto acerba, per intenderci.

Questo è quanto, conoscete già questi prodotti?

18.8.14

La mia make up bag per le vacanze


**Mentre state leggendo il post io sarò in vacanza, ci sentiamo al mio ritorno!**
 
Come lo scorso anno, pubblico questo originale post sui prodotti che verranno con me in vacanza.  Ho portato via più o meno il minimo, sebbene per un paio di categorie (occhi e labbra) ho preso qualcosina in più per garantirmi una scelta.

Come prima cosa ho messo il correttore, questo è di Elemental Beauty nella colorazione "Bright eye", uno dei migliori per me: illumina lo sguardo e copre le occhiaie. Inoltre si applica e si sfuma benissimo anche con i polpastrelli! Come fondotinta ho optato per uno minerale di Neve MakeUp, il Medium Warm. La cipria potrei tranquillamente lasciarla a casa visto che il fondo è minerale, ma io la applico comunque sempre per aumentare la durata del fondotinta; questa è di Bottega Verde e mi piace molto.

Un solo blush quest'anno, sono stata bravissima! Ne ho scelto uno di Lily Lolo, il "Juicy Peach", un pescato opaco molto bello.
Come base occhi il mio fidato Paint Pot nel colore "Soft Ochre" e la Jumbo Pencil "Milk" di NYC che utilizzerò anche per illuminare.
Come prodotto per sopracciglia porterò solo il gel colorato della collezione Guerrilla Gardening di Essence e mi sarà più che sufficiente.
Ho messo poi la matita occhi n°104 di Kiko, un celeste chiaro che ultimamente sfrutto moltissimo.

Z-Palette Small - come ombretti ho selezionato dei colori piuttosto basici: nero (sephora), un salmone chiaro (Kiko n°58) e un marrone (palette 120 colori); e ho scelto anche dei colori più accesi: arancio (un vecchissimo Kiko n°75), un blu molto acceso e molto distrutto dopo la caduta (Pupa n° 300) e un verde acido (palette 120 colori). In più troviamo un mini ombretto cotto di Pupa della linea Vamp, il numero 300.
Ho poi scelto due eyeliner da abbinare con gli ombretti o utilizzare da soli. Un nero di L'Oreal e un blu, che sarebbe un Soul Color di Astra, il n°23.

Per quanto riguarda i prodotti labbra sono stata davvero brava, ho preso il Catrice "100 Lobster Love" e Glossy Stick Deborah n°04. Come illuminante ho optato per il blush di Neve nella colorazione "Creamy" che adoro!

Il mascara è un prodotto che non può mai mancare, ho scelto il NYC Big Bond, uno dei miei preferiti in assoluto.
Non so come sia finita qui la matita marrone, comunque questa è Pupa ed è l'unica oltre a quella celeste di Kiko. Troviamo poi la matita trasparente di MUFE che utilizzerò in combo con il rossetto rosso per evitare che si sposti e un temperino.

Per quanto riguarda i pennelli ho preso un kabuki e un angolaro per quanto riguarda il viso, entrambi di Neve MakeUp. Per gli occhi ho preso qualche pennello in più, nell'ordine: uno doppio di Sephora, con la punta per eyeliner e una parte a penna (che non si vede), un pennellino per labbra, un paio di pennelli per ombretto di Neve MakeUp, tra i due pennelli viso abbiamo poi, un pennello a lingua di gatto (un po' nascosto) di Bottega Verde per il correttore e infine un pennello da sfumatura di Sephora.

Questo è quanto. So che avrei potuto ancora eliminare prodotti, ma come ho già detto viaggio in auto, non ho problemi nè di spazio nè di peso, quindi ho voluto comunque garantirmi un minimo di scelta!

15.8.14

Il beauty per le vacanze

**Mentre state leggendo il post io sarò in vacanza, ci sentiamo al mio ritorno!**

Ho deciso di pubblicare anche quest'anno il beauty delle mie vacanze. In particolare vi mostrerò tutti quei prodotti per la cura per il corpo, il make up arriverà in un post a parte a breve!
Per quanto riguarda la cura dei capelli mi sono davvero limitata al minimo: shampoo e balsamo dei provenzali ai semi di lino che utilizzerò insieme al moroso e quindi non ho travasato in confezioni più piccole, spray di Jean Louis David alla keratina termoriparatore da utilizzare prima di asciugare i capelli al momento di inserirlo nel beauty l'ho travasato in un contenitorino piccolo; pettine in legno e crema idratante Phyto 7 che ho ripreso ad utilizzare dopo diversi mesi e che ora mi piace molto!

Come struccante ho portato la Bioderma, è nella confezione da 250ml e piuttosto pratica. Mi spiace non aver trovato la travel size come lo scorso anno (avrei tenuto la vecchia confezione se non si fosse rotto il tappo!). Per gli occhi ho metto del bifasico in una boccettina di Kielh's, sempre per il contorno occhi c'è poi la crema che utilizzo ormai da un annetto e sembra non finire mai di Bjobj. Nella jar microscopica di Astra ho messo un po' di crema idratante che utilizzerò la sera (di giorno utilizzo la crema solare), infine ho messo il gel detergente di Bottega Verde della linea Sol, che non lava via l'abbronzatura ed è estremamente delicato (review quando torno!).

Per quanto riguarda il bagnoschiuma io e il moroso utilizzeremo il Bilboa alla menta glaciale che non lava via l'abbronzatura. Ha un profumo paradisiaco!
Come solari troviamo quello viso SPF 30 di Bottega Verde, per il corpo mi porto l'Hawaiian Tropic SPF 15 e dello stesso marchio utilizzerò il doposole che applicherò anche come crema corpo dopo la doccia.
Per mantenere i piedini sempre ben idratati porto la mia crema (o almeno quel po' che ne resta) della Sholl, la adoro, lascia i piedi davvero tanto morbidi.

Ovviamente oltre a questo troviamo spazzolino, dentifricio, colluttorio, immancabili poi i dischetti di cotone per struccarmi e altri essenziali come rasoio, deodorante, crema per l'herpes e qualche medicinale.

12.8.14

Salviettine intime - Chilly

Utilizzo da molto tempo le salviettine intime, sono estremamente comode quando si è fuori casa per molte ore. Per questo ne ho sempre un pacchetto in borsa.
Avevo scoperto queste salviettine credo più di un anno fa, ma fino ad ora mi ero limitata a provare quelle dalla confezione verde, la formula fresca.
Sono stata contattata qualche tempo fa per provare tutta la linea e ho accettato volentieri, così da "scoprire" anche le altre due varianti.
Partiamo da quelle che già conosco: la formula fresca nella confezione verde. Le ho utilizzate per tutta la scorsa estate, di tutta la linea sono le mie preferite per il periodo più caldo. Sono arricchite con mentolo naturale, quindi il profumo è balsamico e piuttosto percettibile. Dopo l'utilizzo la sensazione di freschezza dura a lungo e la formula è antiodore, per questo motivo sono particolarmente indicate per i giorni del ciclo.

Le salviette nella confezione rosa sono invece lenitive. Hanno una profumazione piuttosto piacevole, fresca, ma non quanto quelle precedenti e sono estremamente delicate. Credo siano perfette sopratutto in caso di irriazioni o semplice prurito.

Infine nella confezione color celeste ci sono le salviettine formula attiva. Sono arricchite con timo e salvia che svolgono un'azione antibatterica che le rende ideali per tutte quelle occasioni in cui potrebbe esserci il rischio di un contatto batterico, penso alla piscina, ma anche a palestre e bagni pubblici.

Tutte e tre le formulazioni sono a pH 5 e sono biodegradabili e gettabili nel WC, cosa molto comoda, sopratutto se si è in un bagno senza il cestino.
Sono davvero comode grazie alla confezione compatta che contiene 12 salviette.

Sicuramente una confezione verrà con me in vacanza, a questo proposito colgo l'occasione per salutarvi dal momento che partirò domani mattina. Nel frattempo spero di riuscire a pubblicare un paio di post sui beauty per le vacanze, in caso contrario ci ritroveremo al mio ritorno!

5.8.14

Crema solare viso - Bottega Verde

Qui da me il tempo non è dei migliori per parlarvi di una crema solare, i temporali non ci danno tregua da svariate settimane, ma durante quei pochissimi giorni di sole utilizzo comunque una crema solare, perché nonostante tutto, siamo comunque in estate e il sole -quando c'è- "picchia".

Quest'anno ho puntato su una crema piuttosto economica, ho comprato questa di Bottega Verde essenzialmente perché ne avevo bisogno e avevo uno sconto del 50%. Si tratta di una crema con SPF 30, il minimo per quanto riguarda la protezione del mio viso.
Fin dal primo utilizzo non sono stata particolarmente colpita da questa crema, si presenta molto corposa e piuttosto pesante una volta stesa. Ho provato creme con egual SPF ma molto più leggere sul viso; questa proprio faccio fatica a tollerarla se non ne metto il minimo indispensabile e non stendo per bene.
Va inoltre detto che lascia la pelle davvero molto lucida, quindi dopo la sua applicazione per me è indispensabile tamponare il viso con una cipria o con il fondotinta minerale.

Per quanto riguarda l'effettività della protezione non posso dire nulla, dal momento che non mi sono ancora messa a prendere il sole o comunque sono stata diverse ore sotto il sole. Avendo però già provato in passato creme solari di Bottega Verde suppongo che si comporti come le precedenti e che quindi la protezione svolga al meglio il suo lavoro.

Purtroppo è una recensione un po' risicata per una crema solare, ma qui da me su 7 giorni, sei giorni piove e quando c'è il sole spesso è per pochissime ore. Questa è un'estate un po' anomala anche da voi? Spero almeno che per la settimana in cui sarò in ferie il tempo sia clemente!

1.8.14

Levasmalto rinforzante - Miss Broadway

Per quanto riguarda i solventi unghie sono abbastanza abitudinaria: quello che costa meno lo compro. Per una volta ho deciso di spendere qualcosa in più, e provare questo di Miss Broadway. dovrei averlo pagato sui 4€ per 250ml di prodotto.
Devo dire che imediatamente ho notato la differenza con quelli che ero solita usare: non lascia le mani secche e disidratate dopo i suo utilizzo e credo anche che effettivamente non sia troppo aggressivo per le ughie, tanto che non credo mi sia mai capitato di avere le ughie lunghe per un periodo così lungo e senza che nessuna di queste si sia ancora rotta.
Non credo sia effettivamente rinforzante, sebbene la dicitura indica che è arricchito di D-Pantenolo, ma sicuramente non indebolisce le unghie.

Per quanto riguarda l'efficacia nel rimuovere lo smalto devo dire che è davvero buona. Riesce a togliere tranquillamente anche i glitter e per quanto riguarda gli smalti più scuri, devo dire che non mi ha mai macchiato le unghie. Anche con quelli più ostici, come un petrolio di Essence che mi ha sempre macchiato le unghie per almeno un paio di giorni.
Il motivo credo stia anche nel fatto che contiene acetone, ma la nota positiva è che comunque il prodotto in sè non è aggressivo.

Ormai sono quasi alla fine del botticino e credo che lo ricomprerò in quanto il rapporto qualità/prezzo è davvero competitivo! Unica nota negativa è l'odore, che è particolarmente forte e pungente.
Mi pare che ci sia anche un'altra versione di levasmalto della Miss Broadway, ma non ne sono certa e non so quale sia la differenza con questo.

Conoscete questo solvente? Voi quale utilizzate?



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Dopo sole Silk Hydration - Hawaiian Tropic

Meridol

La mia make up bag per le vacanze

Il beauty per le vacanze

Salviettine intime - Chilly

Crema solare viso - Bottega Verde

Levasmalto rinforzante - Miss Broadway