3.4.13

La primavera 2013 di Jean Louis David

La primavera è iniziata da un po', e Jean Louis David puntuale ci propone i nuovi tagli per questa primavera/estate.
Come sempre ho selezionato qualche taglio, e da come si può vedere per questa e la prossima stagione i tagli saranno molto puliti, lineari, proprio come quelli che preferisco io!

E quindi troviamo uncarrè alleggerito grazie alle punte scalate, per mantenere una freschezza anche con i primi caldi, la frangia è strutturata e tagliata all'incavo del naso e anch'essa è alleggerita.


Troviamo poi un taglio lungo che presenta la stessa base del carrè. Sulla schiena troviamo un effetto piombato, mentre intorno al viso le linee sono oblique.

 Infine ecco l'ultimo taglio. Le lunghezze sono scalate ma non sfilate, questo permette di mantenere una certa pienezza della chioma. Il ciuffo davanti acquista movimento rispettando comunque l'equilibrio dei volumi.

Cosa ne pensate di questi tagli?
Personalmente mi piace moltissimo la prima proposta!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

La primavera 2013 di Jean Louis David

La primavera è iniziata da un po', e Jean Louis David puntuale ci propone i nuovi tagli per questa primavera/estate.
Come sempre ho selezionato qualche taglio, e da come si può vedere per questa e la prossima stagione i tagli saranno molto puliti, lineari, proprio come quelli che preferisco io!

E quindi troviamo uncarrè alleggerito grazie alle punte scalate, per mantenere una freschezza anche con i primi caldi, la frangia è strutturata e tagliata all'incavo del naso e anch'essa è alleggerita.


Troviamo poi un taglio lungo che presenta la stessa base del carrè. Sulla schiena troviamo un effetto piombato, mentre intorno al viso le linee sono oblique.

 Infine ecco l'ultimo taglio. Le lunghezze sono scalate ma non sfilate, questo permette di mantenere una certa pienezza della chioma. Il ciuffo davanti acquista movimento rispettando comunque l'equilibrio dei volumi.

Cosa ne pensate di questi tagli?
Personalmente mi piace moltissimo la prima proposta!


Share This Article:

,

CONVERSATION

0 commenti :

Posta un commento