19.1.13

Crema agli acidi di frutta - Novabios

Beh! leviga la pelle.
Meh. necessita di una crema solare nelle belle giornata.

Ho ricevuto a fine novembre questa crema della linea agli acini di frutta di Novabios in versione full size. Insieme ho ricevuto anche la maschera della stessa linea (di cui ho già la recensione pronta), sempre in full size e dopo più di un mese di utilizo mi sento pronta a parlarvi di entrambe.
Oggi inizio con la crema viso.

Si presenta come una crema che favorisce il ricambio cellulare grazie alle proprietà esfolianti e antirughe degli acidi di frutta. Loro la consigliano a chi ha problemi di photoaging, cicatrici da acne, macchie solari o da squilibri ormonali, cloasma gravidico e microrugosità. Inoltre è consigliata per la preparazione della pelle a trattamenti professionali ambulatoriali come il peeling per fare un esempio.

L'utilizzo è riservato alla sera, per una maggiore efficacia viene consigliato l'utilizzo combinato con la maschera e infine l'etichetta indica che sarebbe consigliabile utilizzare una crema solare fino ad una settimana dopo l'utilizzo della crema.
Cosa che ammetto di non aver fatto, ma ho la scusante dell'inverno e del sole poco "potente":

Inizialmente ho avuto qualche dubbio ad iniziare ad usare questa crema, perché ho naso e gote ricoperte da lentiggini e visto che mi piacciono molto non volevo rischiare di "schiarirle" con questa crema, ho quindi chiesto un parere direttamente a loro. Mi ha immediatamente risposto una dottoressa che mi ha spiegato che sarebbe stato possibile un temporaneo schiarimento delle lentiggini.
Inizialmente quindi ho preso ad utilizzarla ovunque tranne dove c'erano le lentiggini (ci sono troppo affezionata!), e lì utilizzavo un'altra crema. Alla fine la svogliatezza ha avuto la meglio e ora la sto utilizzando su tutto il viso tranquillamente.
Non ho riscontrato uno schiarirsi eccessivo delle mie lenticchie quindi buon per me. Cosa che invece non è successo con la maschera, ma questa è un'altra storia.

Dopo un mese di utilizzo la pelle risulta molto morbida e levigata, la grana al tatto è liscia, tanto che spesso non sento nemmeno l'esigenza di fare uno scrub alla pelle.
Nonostante possa sembrare una crema piuttosto aggressiva in realtà non lo è affatto e credo che la colpa sia un po' della rosa centifolia che si trova nella prima metà dell'inci.
Dopo averla applicata la pelle risulta idratata il giusto, e non essendo una crema nata con l'intenzione di essere nutriente credo che la cosa sia più che sufficente

Non ho la pelle rugosa di una vecchia carampana, solo alcune rughe di espressione che la crema tente a "riempire" un po'. L'effetto non è pelle di porcellana, altrimenti addio espressioni, le rughette ci sono ancora, ma solo quando faccio le facce buffe davanti allo specchio o davanti al moroso. Normalmente il viso risulta bello disteso e liscio.
Volevo spiegare un concetto all'apparenza semplice e mi sono incasinata. Abbiate pietà di me.

Per quanto riguarda le macchie non le fa scomparire come la bacchetta magica di photoshop, ma ho notato che mi ha schiarito notevolmente alcune cicatrici di vecchi brufoli, anche se credo che il merito vada più alla maschera.
Lascio la foto dell'inci per chi fosse interessata:

In definitiva questa crema mi è piaciuta? Sì, ma non credo che la utilizzerei in estate, anche se sono solita utilizzare creme con fattore solare in estate preferisco evitare di fare trattamenti vari che potrebbero sensibilizzare la pelle del viso. Per l'inverno invece è ottima!

Consigliata a chi: cerca una crema per far attenuare le macchie e le prime rughette. Ottima per la pelle normale, mista e grassa.
Sconsigliata a chi: ha la pelle particolarmente sensibile e a chi ha necessità di avere una buona idratazione.

A breve pubblicherò anche la recensione della maschera. A presto!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Crema agli acidi di frutta - Novabios

Beh! leviga la pelle.
Meh. necessita di una crema solare nelle belle giornata.

Ho ricevuto a fine novembre questa crema della linea agli acini di frutta di Novabios in versione full size. Insieme ho ricevuto anche la maschera della stessa linea (di cui ho già la recensione pronta), sempre in full size e dopo più di un mese di utilizo mi sento pronta a parlarvi di entrambe.
Oggi inizio con la crema viso.

Si presenta come una crema che favorisce il ricambio cellulare grazie alle proprietà esfolianti e antirughe degli acidi di frutta. Loro la consigliano a chi ha problemi di photoaging, cicatrici da acne, macchie solari o da squilibri ormonali, cloasma gravidico e microrugosità. Inoltre è consigliata per la preparazione della pelle a trattamenti professionali ambulatoriali come il peeling per fare un esempio.

L'utilizzo è riservato alla sera, per una maggiore efficacia viene consigliato l'utilizzo combinato con la maschera e infine l'etichetta indica che sarebbe consigliabile utilizzare una crema solare fino ad una settimana dopo l'utilizzo della crema.
Cosa che ammetto di non aver fatto, ma ho la scusante dell'inverno e del sole poco "potente":

Inizialmente ho avuto qualche dubbio ad iniziare ad usare questa crema, perché ho naso e gote ricoperte da lentiggini e visto che mi piacciono molto non volevo rischiare di "schiarirle" con questa crema, ho quindi chiesto un parere direttamente a loro. Mi ha immediatamente risposto una dottoressa che mi ha spiegato che sarebbe stato possibile un temporaneo schiarimento delle lentiggini.
Inizialmente quindi ho preso ad utilizzarla ovunque tranne dove c'erano le lentiggini (ci sono troppo affezionata!), e lì utilizzavo un'altra crema. Alla fine la svogliatezza ha avuto la meglio e ora la sto utilizzando su tutto il viso tranquillamente.
Non ho riscontrato uno schiarirsi eccessivo delle mie lenticchie quindi buon per me. Cosa che invece non è successo con la maschera, ma questa è un'altra storia.

Dopo un mese di utilizzo la pelle risulta molto morbida e levigata, la grana al tatto è liscia, tanto che spesso non sento nemmeno l'esigenza di fare uno scrub alla pelle.
Nonostante possa sembrare una crema piuttosto aggressiva in realtà non lo è affatto e credo che la colpa sia un po' della rosa centifolia che si trova nella prima metà dell'inci.
Dopo averla applicata la pelle risulta idratata il giusto, e non essendo una crema nata con l'intenzione di essere nutriente credo che la cosa sia più che sufficente

Non ho la pelle rugosa di una vecchia carampana, solo alcune rughe di espressione che la crema tente a "riempire" un po'. L'effetto non è pelle di porcellana, altrimenti addio espressioni, le rughette ci sono ancora, ma solo quando faccio le facce buffe davanti allo specchio o davanti al moroso. Normalmente il viso risulta bello disteso e liscio.
Volevo spiegare un concetto all'apparenza semplice e mi sono incasinata. Abbiate pietà di me.

Per quanto riguarda le macchie non le fa scomparire come la bacchetta magica di photoshop, ma ho notato che mi ha schiarito notevolmente alcune cicatrici di vecchi brufoli, anche se credo che il merito vada più alla maschera.
Lascio la foto dell'inci per chi fosse interessata:

In definitiva questa crema mi è piaciuta? Sì, ma non credo che la utilizzerei in estate, anche se sono solita utilizzare creme con fattore solare in estate preferisco evitare di fare trattamenti vari che potrebbero sensibilizzare la pelle del viso. Per l'inverno invece è ottima!

Consigliata a chi: cerca una crema per far attenuare le macchie e le prime rughette. Ottima per la pelle normale, mista e grassa.
Sconsigliata a chi: ha la pelle particolarmente sensibile e a chi ha necessità di avere una buona idratazione.

A breve pubblicherò anche la recensione della maschera. A presto!

Share This Article:

, ,

CONVERSATION

0 commenti :

Posta un commento