28.9.12

Preferiti dell'estate

Ciao a tutte carissime, se vi ricordate tempo fa avevo iniziato una collaborazione con Federica *CLICK* che consisteva di indicare i tre prodotti preferiti del mese. A causa degli impegni di entrambe abbiamo deciso di diminuire gli appuntamenti riducendoli al cambio di stagione, indicando di volta in volta i vari prodotti (divisi per categorie), che abbiamo utilizzato maggiormente nella stagione passata.

Essendo appena terminata l'estate è ora di fare un resoconto dei prodotti che ho maggiormente utilizzato.

 
♥ Viso: Per quanto riguarda il viso questa estate ho utilizzato moltissimo il fondotinta minerale di Bottega Verde, opacizza a lungo e non risulta affatto pesante, la adoro! *CLICK*
Ho poi utilizzato moltissimo il blush di pupa della linea Baroque blush, questo è il numero 02.

♥ Occhi: Avendo fatto un'ordine poco prima dell'inizio dell'estate ho utilizzato moltissimo il jumbo pencil NYX nella colorazione milk. Sfumato per bene e applicato leggermente anche nell'angolo interno dell'occhio, regala subito uno sguardo più luminoso e meno stanco. *CLICK* Quando non utilizzavo il jumbo pencil veniva in mio soccorso il paint pot Soft Ochre. *CLICK*
Altro prodotto che ho utilizzato perché sto cercando-invano-di terminare ma sembra senza fondo, è il They're real! di Benefit. Dura moltissimo e fa delle ciglia davvero spettacolari, peccato solo per il prezzo che è alto ma non ingiustificato. *CLICK* Tra l'altro mi chiedo come si finiscano i mascara, io sto tirando avanti con un Lancome preso a gennaio e che ancora non accenna a seccarsi!

27.9.12

Tinta per labbra a chi??

Beh! Profumo fruttato e colore che adoro-
Meh. Dura meno di un gloss.
Prezzo: sui 9 €
Reperibilità: profumerie

Credo di aver riassunto tutto il mio pensiero su questo prodotto qualche riga fa quando ho scritto: dura meno di un gloss.
Questa è la mia prima tinta per labbra che provo, quando l'ho acquistata non avevo grandissime aspettative, ma speravo durasse almeno quanto un rossetto della linea matte di MAC (si forse le mie aspettative erano un tantinello alte visto che mi durano per ore).
L'ho preso nell'acqua e sapone che si trova a poco più di 5 minuti in auto dalla casa del moroso: ebbene appena uscita l'ho voluto provare, presa dall'emozione di un nuovo prodotto labbra, arrivati a casa del moroso metà del prodotto era già partito per andare chissà dove, lasciandomi una linea piuttosto spessa solo vicino al bordo delle labbra. Effetto orribile.

25.9.12

NOTD: Lime cocktail

Due settimane fa, in preda al delirio da esame mi è venuta voglia di osare con un colore più eccentrico del solito e ho quindi deciso di optare per un verde pisello molto acceso di Sephora, in particolarei la colorazione L37 Lime Cocktail.

Ho diversi smalti sephora, mi piacciono le colorazioni che fanno e ogni tanto quando posso approfittare di uno sconto ne acquisto uno. Sono coprenti fin dalla prima passata, asciugano molto in fretta e hanno una buona durata, nel senso che al terzo giorno risultano ancora perfetti. Non posso dirvi oltre i 3 giorni perché mi stufo così in fretta degli smalti che a volte li cambio ogni due giorni!

Ora vi lascio alle foto, sono fatte di sera con e senza flash. Il colore è venuto molto realistico, soprattutto in questa prima foto qui sotto.
Fatemi sapere se vi piace!

Ho rubato la carrozza a Cenerentola.

Ciao a tutte ragazze,
sono affiliata da un bel po' ad Oasap *CLICK*, ben prima che scoppiasse la mania, ma non mi ero mai decisa ad ordinare nulla, non so dirvi bene il perché.
Alla fine a inizio settembre ho deciso di spendere quei pochi crediti che avevo, e ho scelto una collanina che trovo davvero carinissima e di cui mi sono innamorata non appena l'ho vista.
Come potete vedere la collanina presenta un pendente a forma di carrozza a cui è attaccata a sua volta una scarpina, entrambi con dei strass di un bel rosso acceso.
Sono una grande amante dei bijoux bon ton, romantici e femminili e questo non poteva non piacermi!

24.9.12

Olio straordinario L'oreal Elvive

Beh! Il profumo.
Meh. Una sfilza di cose che leggerete di qui a poco.
Prezzo: 9€ e spiccioli
Reperibilità: acqua e sapone, limoni, supermercato

Fino allo scorso anno non avevo mai pensato di utilizzare un olio per capelli, poi ho provato quello di JLD *CLICK* e ho deciso che non sarei mai più riuscita a farne a meno. E così è infatti stato.
Presa quindi dalla smania di trovare l'olio perfetto per me ho voluto provare questo olio, il cui nome è tutto un programma (ndr. Straordinario).

Credo che sia ormai un mesetto che lo utilizzo e sperimento nuovi usi, tant'è che il livello è già arrivato sotto alla scritta Elvive (qui come potete ben immaginare era ancora intonso), ma ammetto di non aver ancora capito cosa entusiasma tutte coloro le quali l'hanno provato. Per quanto mi riguarda non è malaccio, ma diciamocelo chiaro e tondo: di straordinario ha solo il nome. Io l'avrei chiamato "Olio non pessimo ma nemmeno un granché".

21.9.12

Haul

Ciao a tutte, come promesso ecco il post con i prodotti che ho acquistato lunedì scorso dopo l'esame, più alcune cosette comprate precedentemente.

Innanzitutto qualche settimana fa ho acquistato due gloss di astra di cui presto vi parlerò, e con i quali mi sono trovata davvero bene, ho poi preso un eyeliner in gel di maybelline, nonostante il mio non fosse ancora terminato, perché ero dal moroso e l'avevo scordato. Ho voluto poi provare una tinta per labbra, in particolare questa è di Deborah, ma non ho avuto una buona impressione e prestissimo vi parlerò anche di lei.

Lunedì invece ho fatto un salto alla Coin e ho approfittato dei saldi Essence per prendere qualche prodotto da mettere nel beauty da portare dal mio moroso, ho quindi preso il correttore long lasting (tra noi è già amore), un pennello da ombretto, uno da cipria e uno per il blush, ho poi preso una cipria compatta (a casa le ho tutte in polvere libera, poco pratiche per quando si è fuori casa. Infine ho preso uno smaltino che era in offerta (non ne ho mai abbastanza), e un fondo mattificande di Catrice.
In totale non ho speso moltissimo e a parte alcuni sfizi come i prodotti labbra e lo smalto, il resto delle cose che ho preso le utilizzerò tutte moltissimo dal momento che tre giorni a settimana sono dal moroso.

18.9.12

Salviettine struccanti Lycia

Beh! Delicatissime, struccano velocemente e in maniera efficace.
Meh.L'odore alla lunga stanca, lasciano sul viso una patina appiccicaticcia molto fastidiosa.
Prezzo: sui due €
Reperibilità: supermercati

Avevo già provato queste salviettine nella versione per pelli miste ed anche questa volta mi ci sono trovata molto bene.
Sono specifiche per pelli secche e sensibili, avendo io la pelle mista, con l'arrivo del freddo e dell'inverno, devo stare ben attenta a non stressarla troppo e ad idratarla moltissimo, per questo ho deciso di scegliere questa versione.
Come per le altre hanno una doppia trama: il lato più in rilievo strucca in maniera davvero efficace anche il trucco più ostinato (pare di parlare di calcare e incrostazioni!), mentre il lato più liscio deterge la pelle.

Il viso dopo averlo struccato con queste salviette risulta davvero pulito e senza tracce di trucco, c'è da dire però che non appena la pelle torna asciutta compare una brutta sensazione di appiccicaticcio. Credo che ciò sia dovuto al fatto che essendo per pelli secche la formula risulta molto più ricca, io però non riesco a tollerare questa sensazione per più di un minuto!

Anche l'odore dopo un po' stanca e inizia anche a nauseare, in compenso però non sono affatto delle pessime salviettine, anzi!

Non credo che le ricomprerò per il semplice fatto che il periodo "salviettine struccanti" mi sta passando e per quando sono fuori casa ho iniziato ad usare l'acqua micellare con la quale mi ci trovo decisamente meglio!



17.9.12

Il cosiddetto: meritato riposo!

Ciao a tutte ragazze, post davvero veloce, sono appena tornata a casa da Torino in quanto questa mattina avevo l'esame di medicina legale.
Non appena uscita dall'università mi sono concessa un po' di shopping per autocongratularmi dell'esame andato bene.
In questi giorni vi farò vedere gli acquisti, cercherò di recuperare un po' di recensioni e mi godrò il meritato riposo.

Colgo l'occasione per ringraziare tutte coloro le quali mi hanno premiata, sono davvero felice, quindi grazie a: Sara (Le divagazioni di una fatina arancione), Venus power e Piccolo Uruk Hai!! :)

Ora torno a riposarmi, è un duro lavoro, ma qualcuno dovrà pur farlo.
A prestissimo!!

14.9.12

Evos: proposte A/I 2012

Ecco le proposte di Evos per quanto riguarda i tagli. Per questa collezione Evos ha voluto ispirarsi ai grandi del passato, ecco quindi che sorgono dalle sapienti mani degli hair stylist acconciature che ricordano quelle di Audrey Hepburn, Brigitte Bardot, Marilyn Monroe, e Grace Kelly, il tutto rivisitato in chiave moderna, così da rendere il taglio versatile e adatto a tutte le situazioni.
Ho selenzionato i tagli che a mio parere sono i più belli e particolari, fatemi sapere quello che preferite!!

Ispirato all'intramontabile Marilyn Monroe, questo taglio estremamente elegante e sexy, può essere declinato in varie acconciature a seconda dell'umore. Un giorno femme fatale, un altro dolce e tenera, l'altro ancora una grintosa rocker. Lo stilyng diventa un gioco e si reinventa giorno per giorno. E tu? Che donna sei oggi?


 La principessa Grace è colei che ha ispirato il seguente taglio, la lunghezza media e le onde morbide regalano immediatamente un'eleganza dal sapore un po' retrò, ma mai andata persa o dimenticata.

13.9.12

How to: depottiamo il primer potion!

Urban Decay già da qualche tempo ha cambiato il carinissimo (ma poco funzionale), packaging della sua celebre base per ombretto, il primer potion. La vecchia confezione infatti non permetteva di prelevare il prodotto completamente a causa della bombatura. Qualche giorno fa ho quindi deciso di depottare il prodotto della mia mini size di primer in una jar dal momento che l'applicatore non prelevava più nulla.
Ho fatto qualche foto e spero che questo post possa esservi d'aiuto!

Procuratevi una jar, delle forbicine e una spatolina.
Come prima cosa aiutandovi con le forbicine levate il tappino trasparente che si trova all'imboccatura, la plastica in quel punto è particolarmente resistente, in questo modo sarà molto più semplice tagliarla.

Prendete le forbicine e... buttatele, vi servirà il coltello più tagliente della cucina. Durante questo mio pagiugare ho imparato che la plastica se vuole può essere più resistente del titanio!
Armate di coltello vi consiglio di individuare la linea di congiunzione delle due metà della confezione, vi consiglio a questo proposito di partire dal fondo in quanto è molto più visibile.
Buona volontà e olio di gomito, tanto olio di gomito - a meno che non utilizziate un flessivile, ma allora è tutta un'altra storia- vi permetteranno di aprire in metà la confezione.

11.9.12

Prodotti terminati: agosto 2012

Breve e veloce resoconto con i prodotti che sono riuscita a terminare nel mese di agosto.
Ammetto di essere riuscita a terminare solo quello che effettivamente era già praticamente finito, più un paio di campioncini.

Non è molto, ma è già qualcosa se si considera il fatto che questo agosto ha fatto davvero caldissimo e non ho utilizzato molte cose, in più sono stata via da casa per parecchi giorni, di conseguenza non sono riuscita ad impegnarmi come avrei voluto.
Ma vediamo ora nel dettaglio ciò che ho cestinato.

Sapone "bollenti spiriti" -Lush: in effetti il nome tutto fa venire in mente, tranne che utilizzarlo in piena estate con temperature di 40 gradi, ma io temeraria ho provato. Certo, l'odore super speziato ricorda davvero tanto il Natale, e probabilmente l'avrei apprezzato maggiormente in inverno, ma non mi è affatto dispiaciuto! Ora, io non so se era un'edizione limitata dello scorso Natale (sì, mi porto dietro questo campione da dicembre, ma perdonatemi, me ne ero scordata completamente!), ma se dovesse essere sempre presente in bottega potrei anche acquistarne una boccetta.

Docciaschiuma - Dr. Theiss; dovrebbe essere anticellulite. Bah, l'ho potuto utilizzare troppo poco per notare benefici sui miei due kebab (leggi: cosce), comunque il profumo all'arancia è davvero piacevole e fresco!

Burrocacao Burt's Bees: credo che sia già il terzo o quarto che termino, ma credo che questo sarà l'ultimo in quanto non riesco più a trovarlo da nessuna parte. Comunque se non si fosse capito mi piace da impazzire, e il fatto che io l'abbia addirittura scavato per bene ne è la prova!

Balsamo spray - Elvive: questi due balsami spray mi sono piaciuti moltissimo finché non ho iniziato ad utilizzare gli oli. Ora sono poco più che acqua profumata per i miei capelli! Devo dire che comunque lasciano i capelli morbidi, districati e profumati. In particolare quello con la confezione rossa è per capelli tinti, l'altro è adatto ai capelli lisci e fini, in quanto evita che diventino elettrici e prolunga la piega liscia.

Questo è quanto, spero di riuscire ad inserire almeno per il prossimo mese un prodotto di make up, ma si sa, sono i più difficili da terminare!

10.9.12

TAG: Most Worn Summer Things

L'estate non è ancora finita ufficialmente, ma ufficiosamente sì, la gente ha ripreso a lavorare, tra pochissimo inizia la sessione di esami di settembre, e il tempo non è più quello di poche settimane fa. E a propostito di università, in questi giorni sarò piuttosto assente a causa di impegni (leggasi: esame di medicina legale).
È quindi arrivata l'ora di fare un resoconto sui prodotti che ho utilizzato maggiormente questa estate: in particolare bisogna selezionare un solo prodotto per ogni categoria.
Sarei felice di vedere anche i vostri prodotti maggiormente utilizzati, nel caso voleste rispondere fatemi sapere così provvederò a passare dal vostro blog!

♥ Smalto: quest'estate sono stata piuttosto monotona per quanto riguarda gli smalti, per i piedi ho messo sempre e solo il 15 Sugar Daddy di Essie, mentre per le mani c'è stata una continua alternanza tra il 65 e il 52 di Chresy, che presto vedrete in un post!

♥ Profumo: il roll-on dell'erbolario al papavero, di cui vi ho già parlato taaanto tempo fa! *CLICK*

♥ Prodotto per capelli: ho usato tantissimo il nutriserum di JLD, un olio che mi lascia i capelli incredibilmente lucidi e morbidi! *CLICK*

♥ Borsa: alterno spessissimo, quindi non ne ho una che ho utilizzato maggiormente, posso però dire che quest'anno ho sfruttato maggiormente le borse più piccole (vacanza a parte in quanto mi sono portata la più grande che avevo).

7.9.12

NOTD: Project

Beh! Colore meraviglioso e ricco di riflessi.
Meh. La durata non è delle migliori.
Prezzo: poco meno di 4€
Reperibilità: io li trovo solo da OVS e Coin

Da circa un 7/8 mesi sono nel pieno del mio periodo viola, lo adoro tanto da aver colorato i capelli dello stesso colore, mi piace tanto da metterlo praticamente sempre sulle unghie e da truccarmici di tanto in tanto.

Questo smalto in particolare è uno di quelli che più preferisco, mi piace la tonalità di viola, il colore rimane lucidissimo, quasi a specchio (lo potete vedere dalle foto, riesce a riflettere la mia sagoma con la digitale in mano!!).
L'unica pecca è che dura davvero pochino completamente intatto, in paio di giorni massimo e poi sulle punte inizia a rovinarsi.
Essendo l'unico smalto di Project non so bene se sia un problema del mio o l'intera gamma ha una durata minima. Comunque sia il colore mi piace così tanto che gli perdono anche questo! :)

Come di consueto ecco qui di seguito le foto, fatemi sapere se vi piace!

5.9.12

Tanti auguri!

Un anno fa esatto pubblicavo il mio primo post su questo blog.
Questo non è stato il mio primo blog, ma è sicuramente quello che ad oggi mi ha dato più soddisfazioni e mi ha permesso di conoscere tante splendide persone.

La motivazione che mi ha spinta ad aprire questo piccolo spazietto personale ma aperto a tutti è stata molto semplice: volevo condividere ciò che sapevo, scambiare opinioni e consigli e dare pareri legati al mondo del make up. Purtroppo non conoscevo nessuna che avesse la mia stessa passione, e quale modo migliore per trovarle, se non aprendo uno spazietto pubblico?
Ed ecco quindi che prende vita Frivolezze in rosa.
Inizialmente non si chiamava così, ancora non lo sentivo totalmente mio, una mia creazione, quindi c'è voluto un po' prima che uscisse fuori la sua vera identità, ma ora eccolo qua! E ne sono orgogliosissima!

Pochissime persone che conosco sanno dell'esistenza di questo blog, non volevo fosse qualcosa rivolto agli amici che già conosco, volevo piuttosto fosse un mezzo che mi permettesse di trovare persone che coltivavano i miei stessi interessi e perché no?, che mi permettesse di instaurare anche nuove amicizie!
Suvvia, sono nati tantissimi amori grazie ad internet, volete dirmi che non può nascere anche una bella amicizia? :)

4.9.12

Olio di mandorle al fiore di loto.

Beh! pelle stra morbida e profumata. 
Meh. l'erogatore fa scappare sempre una colata che insozza il botticino, ma niente di trascendentale.
Prezzo: sui sei euro.
Reperibilità: profumerie, erboristerie, supermercati, ovunque!

Amo quest'olio, è stato amore al primo utilizzo e ora non ci lasceremo mai più.

Prima come olio corpo utilizzavo quello di riso, che sfruttavo per millemila altri utilizzi *CLICK*, poi un funesto giorno il destino volle che cadesse a terra facendo un casino indescrivibile in bagno (un litro di olio e vetri, che bellezza!).

Ovviamente dopo aver ripulito tutto urgeva l'acquisto di altro olio! Ho quindi deciso di provare quello di mandorle, l'olio per eccellenza per quanto riguarda la cura del corpo.

Vedendo che era disponibile anche profumato ho deciso di prenderlo al fiore di loto, e ma acquisto fu più azzeccato!

Il profumo di quest'olio è qualcosa di estremamente godurioso, dopo averlo applicato permane a lungo sulla pelle e pur essendo dolce non è affatto stucchevole o stancante.

Lascia la pelle morbida tanto che il culetto di un bambino a confronto è cartavetro. Applicato con una certa costanza rende la pelle effettivamente più elastica e ciò l'ho notato maggiormente nelle "zone critiche", ossia cosce e sedere (zon che la cellulite ama da impazzire -.-").

3.9.12

Struccante occhi e labbra Clinians

Beh! delicatissimo e non eccessivamente untuoso.
Meh. nessun difetto riscontrato
Prezzo: circa tre euro.
Reperibilità:  supermercato

Mi piace cambiare prodotto di volta in volta per provarne sempre di nuovi, e faccio lo stesso anche con gli struccanti occhi, ma alla fine, torno sempre a questo e sarà ormai la terza volta che lo ricompro.
Trovo che i prodotti clinians siano davvero buoni, ne ho provati davvero tantissimi, il prezzo non è eccessivo e la qualità ottima..

Questo struccante occhi è bifase e anche se dalla boccetta non si nota molto c'è una parte trasparente e una rosa che si miscelano con facilità tra loro e non si separano così velocemente come capita con altri.

È arricchito con malva ed è estremamente delicato, perfetto anche per gli occhi che tollerano male prodotti troppo aggressivi. Strucca comunque in maniera davvero efficace anche il trucco waterproof e dopo non lascia l'alone di unto sull'occhio che a me personalmente da estremamente fastidio.

Sicuramente continuerò a ricomprarlo, in quanto sì, l'acqua micellare è delicatissima e quello che volete, ma io continuo a preferire i bifasici e limito l'utilizzo dell'acqua micellare a quando sono in viaggio.

Voi cosa utilizzate per struccarvi?
Siete anche voi fedeli a bifasico + latte detergente o preferite altri prodotti?






ps. purtroppo sabato non sono riuscita a fare nessuna foto del mio abito e del trucco del matrimonio, perdonatemi!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Preferiti dell'estate

Tinta per labbra a chi??

NOTD: Lime cocktail

Ho rubato la carrozza a Cenerentola.

Olio straordinario L'oreal Elvive

Haul

Salviettine struccanti Lycia

Il cosiddetto: meritato riposo!

Evos: proposte A/I 2012

How to: depottiamo il primer potion!

Prodotti terminati: agosto 2012

TAG: Most Worn Summer Things

NOTD: Project

Tanti auguri!

Olio di mandorle al fiore di loto.

Struccante occhi e labbra Clinians