4.5.12

Collezione JLD primavera/estate 2012

Per questa primavera/estate 2012, Lean Louis David, guru dell'hairstyling promuove tagli letteralmente per tutti i gusti.




Per le amanti del capello medio lungo, e rigorosamente liscio, JLD propone un taglio sfilato, ma che non rimane appiattito, "pesante", anzi, proprio grazie alla tecnica del taglio e al colore che regala sfumature appena accennate, si ottiene un leggero e naturale movimento.
Ottimo taglio per affrontare il lavoro d'ufficio e per essere sempre eleganti per un improvvisato pranzo di lavoro!







Se poi si vuole un'aria più sbarazzina o se si amano i capelli mossi (e magari si hanno già di natura), questo taglio si presta perfettamente ad una leggera ondulatura, che a mio parere lo rende perfetto per un aperitivo o una cena.


Se invece siete inguaribili amanti del capello lungo, JLD, pensa anche a voi, proponendo un taglio scalato lungo tutta la lunghezza dei capelli con un colore estremamente naturale che viene dato solo sulle mezze lunghezze e sulle punte. La tecnica di applicazione del colore è la Tie & Dye, nata sulle passerelle hollywoodiane, che consiste nell'annodare letteralmente i capelli avvolgendoli a "chiocciola", e poi applicando il colore solo su questi nodi. In questo modo l'effetto è così naturale da far sembrare i capelli riflessati di natura.
Questo taglio è un passepartout per tutti i giorni e si presta anche ad acconciature raccolte anche molto elaborate, a mio parere perfette per eventi importanti.




Amate invece il carrè? Nessun problema, JLD non ha lasciato nulla al caso, proponendolo con un taglio medio lungo. La chioma viene scalata su tutta la lunghezza per dare un effetto di leggerezza e movimento. Le punte piastrate e le radici lasciate più voluminose rendono questa capigliatura molto naturale, non artefatta come può sembrare quando vengono piastrate completamente tutte le lunghezze.
La frangia, invece, volutamente asimmetrica valorizza lo sguardo rendendolo pieno di mistero e donando un'aria un po' rock.
Lo trovo un taglio perfetto per passare una serata con gli amici.




Anche per questo taglio è previsto una doppia proposta, in questo caso i capelli assumono maggior movimento a partire dalla mezza lunghezza, e grazie all'utilizzo di un grosso ferro su alcune ciocche i boccoli vengono definiti maggiormente regalando un acconciatura bon ton e senza tempo.
Questa proposta è in assoluto la mia preferita, in quanto la vedo molto bene arricchita con un dettaglio prezioso, come una spilletta o un cerchietto per essere subito eleganti, quasi delle principessine!!





Non da meno sono infine i tagli corti, che JLD propone in due versioni, la prima, questa molto romantica grazie all'ondulatura dei capelli che regala un'aria retrò, molto anni '40 a mio parere!
Viene esaltata al massimo la personalizzazione del colore creando giochi di sfumature che nonostante tutto, a mio parere rimangono comunque super naturali!









Nella versione liscia, questo taglio, chiamato "Boule", è molto sbarazzino, il capello è leggermente più lungo sulla nuca e scalato regala una femminilità e una dolcezza dei lineamenti del viso che non tutti i tagli corti sanno dare. Infatti è opinione di molti credere che un taglio corto in una donna sia troppo mascolino.
Ebbene, JLD ha appena dimostrato il contrario, sia per la versione mossa che per quella liscia.




Le parole chiave di questa nuova collezione sono movimento delle chiome e brillantezza nei colori, il tutto facilmente ottenibile anche grazie ai prodotti professionali della linea JLD.
Mi è stata data l'opportunità di testare ben tre dei loro prodotti, sono davvero felice di questo! Nel prossimo periodo quindi testerò per bene tutto e non appena mi sarò fatta un'idea chiara ve ne parlerò in una review a parte!


Cosa ne pensate di queste proposte firmate JLD?
C'è qualche taglio che vi piace particolarmente?

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Collezione JLD primavera/estate 2012

Per questa primavera/estate 2012, Lean Louis David, guru dell'hairstyling promuove tagli letteralmente per tutti i gusti.




Per le amanti del capello medio lungo, e rigorosamente liscio, JLD propone un taglio sfilato, ma che non rimane appiattito, "pesante", anzi, proprio grazie alla tecnica del taglio e al colore che regala sfumature appena accennate, si ottiene un leggero e naturale movimento.
Ottimo taglio per affrontare il lavoro d'ufficio e per essere sempre eleganti per un improvvisato pranzo di lavoro!







Se poi si vuole un'aria più sbarazzina o se si amano i capelli mossi (e magari si hanno già di natura), questo taglio si presta perfettamente ad una leggera ondulatura, che a mio parere lo rende perfetto per un aperitivo o una cena.


Se invece siete inguaribili amanti del capello lungo, JLD, pensa anche a voi, proponendo un taglio scalato lungo tutta la lunghezza dei capelli con un colore estremamente naturale che viene dato solo sulle mezze lunghezze e sulle punte. La tecnica di applicazione del colore è la Tie & Dye, nata sulle passerelle hollywoodiane, che consiste nell'annodare letteralmente i capelli avvolgendoli a "chiocciola", e poi applicando il colore solo su questi nodi. In questo modo l'effetto è così naturale da far sembrare i capelli riflessati di natura.
Questo taglio è un passepartout per tutti i giorni e si presta anche ad acconciature raccolte anche molto elaborate, a mio parere perfette per eventi importanti.




Amate invece il carrè? Nessun problema, JLD non ha lasciato nulla al caso, proponendolo con un taglio medio lungo. La chioma viene scalata su tutta la lunghezza per dare un effetto di leggerezza e movimento. Le punte piastrate e le radici lasciate più voluminose rendono questa capigliatura molto naturale, non artefatta come può sembrare quando vengono piastrate completamente tutte le lunghezze.
La frangia, invece, volutamente asimmetrica valorizza lo sguardo rendendolo pieno di mistero e donando un'aria un po' rock.
Lo trovo un taglio perfetto per passare una serata con gli amici.




Anche per questo taglio è previsto una doppia proposta, in questo caso i capelli assumono maggior movimento a partire dalla mezza lunghezza, e grazie all'utilizzo di un grosso ferro su alcune ciocche i boccoli vengono definiti maggiormente regalando un acconciatura bon ton e senza tempo.
Questa proposta è in assoluto la mia preferita, in quanto la vedo molto bene arricchita con un dettaglio prezioso, come una spilletta o un cerchietto per essere subito eleganti, quasi delle principessine!!





Non da meno sono infine i tagli corti, che JLD propone in due versioni, la prima, questa molto romantica grazie all'ondulatura dei capelli che regala un'aria retrò, molto anni '40 a mio parere!
Viene esaltata al massimo la personalizzazione del colore creando giochi di sfumature che nonostante tutto, a mio parere rimangono comunque super naturali!









Nella versione liscia, questo taglio, chiamato "Boule", è molto sbarazzino, il capello è leggermente più lungo sulla nuca e scalato regala una femminilità e una dolcezza dei lineamenti del viso che non tutti i tagli corti sanno dare. Infatti è opinione di molti credere che un taglio corto in una donna sia troppo mascolino.
Ebbene, JLD ha appena dimostrato il contrario, sia per la versione mossa che per quella liscia.




Le parole chiave di questa nuova collezione sono movimento delle chiome e brillantezza nei colori, il tutto facilmente ottenibile anche grazie ai prodotti professionali della linea JLD.
Mi è stata data l'opportunità di testare ben tre dei loro prodotti, sono davvero felice di questo! Nel prossimo periodo quindi testerò per bene tutto e non appena mi sarò fatta un'idea chiara ve ne parlerò in una review a parte!


Cosa ne pensate di queste proposte firmate JLD?
C'è qualche taglio che vi piace particolarmente?

Share This Article:

,

CONVERSATION

0 commenti :

Posta un commento